To Be Present

Pubblicato il da gbordons

 

 

                                       CIMG2824

 

 

Come ogni anno, ecco giunto il momento della gita sul ghiacciaio per i giovani del campo estivo dell'oratorio di Grosio. Quest'anno la meta è stata pianificata per la traversata alta dal Rif. Pizzini al rif.V Alpini, attraverso il passo delle Pale Rosse e la Cima della Miniera.

 

IMG_2181.JPG

 

Dovete sapere che i campi estivi non sono delle semplici vacanze dove i genitori si liberano dei figli. I campi hanno la pretesa di lasciare dei messaggi ed esperienze importanti nel cuore degli adolescenti. Nulla è lasciato al caso, e, il lavoro degli animatori è prezioso! 

 

Il tema di questo campo, svolto a S.Nicolò Valfurva, era "to be present" (essere dono).

 

Troppo spesso ci buttiamo via, svalutandoci in maniera sproporzionata. Troppo spesso ci dimentichiamo che siamo dei doni. Ognuno di noi a modo suo è unico ed è questo che ci rende speciali! Troppo spesso ci vogliamo adeguare alla massa, seguendo la corrente. Copiando il gruppo e nascondendo così i nostri talenti e le nostre qualità, perchè, non vedendole negli altri, ci sentiamo diversi e per questo abbiamo il timore di essere esclusi. 

 

Guardo questi giovani ed è così intuibile la loro fragilità e la loro fretta di crescere. La bramosia di esser adulti. Li guardo e ripenso a quando io stesso avevo la loro età! Sorrido! Sorrido ricordando i pensieri che mi attraversavano la testa. Ricordo che guardavo quelli più grandi di me, pensando che fossero perfetti, che non sbagliassero mai. Ora, che sono dall'altra parte della barricata, vorrei dire loro: "ehi, non esiste al mondo una persona che non commetta errori e sbagli nella vita. Sbagliare è ciò che ci permette di crescere. Non abbiate fretta di esser adulti. Non dovete pensare che la vita inizi solo con l'esser grandi. La vita l'avete già iniziata da molto! Sono i passi e il modo in cui li compite oggi che vi indirizzeranno nel cammino di domani!  Non prendetevi troppo sul serio e lasciate che siano i sorrisi ad occupare i vostri pensieri!"  

 

Ricordo i tempi dei miei campi, e rimangono ricordi preziosi, e, tuttora limpidi. Tempi spesi bene.

 

Allora, quando mi chiedevano cosa volessi fare da grande rispondevo titubante che volevo diventare grande. Ora, che ho le idee molto più chiare so esattamente ciò che vorrei fare da grande: "tornare all'asilo!"

 

 

 

Un sentito ringraziamento a Don Mariano, ai cuochi, agli animatori e ai miei amici in qualità di Nicolino, Paolo, Cristian, Alessandro "tito", Fabrizio che hanno messo a disposizione il loro tempo e la loro esperienza. Senza di voi non saremmo riusciti a depositare l'oro più prezioso nei cuori di questi ragazzi: l' esperienza!

 

Un ringraziamento al Rif. Pizzini per il supporto e il calore!

 

Credo molto nei giovani, ed è il più bel investimento che possiamo fare. Per me è un buon modo per sdebitarmi nei confronti delle persone, che, a loro volta, mi hanno aperto le porte di un mondo che ora è il mio

 

 

 

 

Lascio la parola alle immagini a testimonianza della bellissima esperienza di questa meravigliosa traversata, con questi meravigliosi giovani. Ci regalate sempre molto i più di quello che noi, riusciamo a dare a voi!!

 

 

 

 

          CIMG2708

Il gruppone in partenza dal Rif. Pizzini

 

 

          CIMG2710

Tresero

 

          Oratorio-2012 0365

 

 

          CIMG2720

Gran Zebrù

 

           CIMG2711

 

 

            CIMG2721

 

 

 

            CIMG2754

Ignare del pericolo selvaggio che le attende (hihihi)

 

             P1020114

Le cordate sui primi metri del ghiacciaio

 

             CIMG2791

Caterina testa i primi crepacci

 

              CIMG2799

Passo delle Pale Rosse

 

           CIMG2813

Alla base della Cima della Miniera, in fondo il passo delle Pale Rosse

 

          CIMG2812

Primi metri della fragilisima roccia della Cima della Miniera

 

          Oratorio-2012 0387

Verso la cresta finale della Cima della Miniera

 

           CIMG2831

Cima della Miniera

 

            CIMG2860

Joele con la sua guida fabrizio

 

            CIMG2836

La mia adorta Martina prima del panico della calata

 

            Oratorio-2012 0405

La calatina dalla Cima della Miniera

 

                                            CIMG2870

Verso la vedretta di Zebrù

 

 

           CIMG2874

Vedretta di zebrù

 

 

            CIMG2885

Ultime difficoltà

 

            Oratorio-2012 0430

Il bellissimo gruppo al completo al Rif. V Alpini

 

 

 


 

 


 

 

 

 

 

leggero, veloce, profondo

giuliano "bordons" bordoni

 

Commenta il post