Grandvalira uno sci avanti verso il freeride e la sicurezza!!!

Pubblicato il da gbordons

                         andorra-6468.JPG

 

 

Grandvalira skiresort, Andorra, Pirenei. Così lontano dalle alpi, così vicino alla sensibilizzazione del freeride. Rimango colpito, geloso ed entusiasta dell'animo e dell' energia  messa in campo da persone come Juan Jo, Kari, Irene, Joaquin, Mar, Marc e tutti coloro che dietro le quinte sono coinvolti in questo progetto. Veder la loro passione, il loro amore comune per la montagna e la sicurezza convergere verso il medesimo orizzonte mi da una carica incredibile!


Le valli e le montane andorrane catturano il mio sguardo e hanno tutta la mia attenzione. Sono basito dallo loro bellezza, dalla loro articolazione. Tanto quanto gli amici incontrati. 

 

                                 andorra 6504

Rider Joaquin Vena

 

 

                                 andorra 6558

Rider Joaquin Vena

 


 

                 andorra 6531

Rider Alex Martin Segarra

 

 

                 andorra 6497

Rider Adriana Pereiro Rossel


E' affascinante e al tempo stesso magico quanto il vero spirito freeride sia il medesimo, indipendente dalla posizione geografica o ceppo sociale. Quella cosa lì che circola nelle vene, che va oltre alla powder, ad una linea retta, ad una curva pennellata in un intonso pendio o ad un cliff di 10 metri ma si ferma e abbraccia l'amicizia, i sentimenti che pervengono dalle ultime luci della giornata o dalla fatica spesa nel raggiungere la stessa cima. E' qualcosa che infiamma cuore, anima e occhi nel medesimo modo, col medesimo fervore. 

 

E' una piccola comunità, un grande amore. Un senso di libertà legato a radici profonde che si innalza verso cieli carichi di sogni e di speranze: quelle di fare e creare la cultura della montagna! 

 

 

Zio Icaro..il tuo desiderio vive anche in terre calienti!!!

 

leggero,veloce, profondo

giuliano "bordons" bordoni

Commenta il post