Emozioni..

Pubblicato il da gbordons

ice-1425.JPG

 

Angelica dopo le prime due discese si mette a piangere, vuole la sua mamma. 

O cielo! Cosa ho sbagliato? Dove ho sbagliato. Sono il solito!

E' la sua prima volta sugli sci e stai a vedere che invece di farle amare questo sport ho fatto esattamente il contrario! Non me lo perdonerei mai! 

Il giorno dopo ci riproviamo, ma come mi vede si rimette a piangere. Noooo! Ho proprio sbagliato tutto!! E ora??

Poi sua mamma mi tranquillizza e mi dice che è solo una coccolona. Con le lacrime che le rigano il viso la carico sulle spalle e la porto verso lo skilift. Angelica è tutta girata verso la sua mamma, cerca di chiamarla tra le parole rotte dal pianto.

Cerco di tranquillizzarla, ma mi dice:

"poi quando torno non c'è più la mia mamma e mi lascia da sola!!"

"ma sei matta?? una principessa come te non può esser abbandonata!!"

 

Tutti i suoi pianti erano ricongiungibili al semplice fatto che lei è una super coccolosa e questo mi piace un sacchissimo! Così piano piano impara a stare in piedi e a scendere. Compaiono anche i primi sorrisi!

 

Oggi, al terzo giorno, ecco una sorpresa, Angelica mi aspetta tutta intrepida. E' già sugli sci dopo un paio di discese con Pietro, un altro maestro. Mi guarda tutta sorridente, con gli occhi che le brillano. Do il cambio a Pietro.

Angelica mi tiene stretto sullo skilift! Gongolo tutto! Sono ancor più felice dopo le prime curve! 

Alla fine dell'ora ecco che tutta sorridente ed orgogliosa mi guarda con i suoi occhioni dolcissimi e mi dice:

"ho fatto un disegno per te!"

 

Rimango senza parole!

Il regalo più bello che potessi mai ricevere: un disegno e la consapevolezza di esser stato l'artefice della sua prima curva. Averle fatto fare il primo passo verso il meraviglioso e magico mondo dello sci è stata un'emozione davvero grandissima! 

 A volte le soddisfazioni più grandi sono quelle che sfuggono agli occhi!

 

Grazie Principessa!!!

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post